Matrimonio invernale, 5 motivi per sposarsi d’inverno

Una volta i matrimoni erano circoscritti in precisi periodi dell’anno, solitamente nell’arco dei mesi primaverili, ma soprattutto in quelli estivi. Addirittura alcuni giorni erano “vietati” dalla tradizione (“Né di Venere, né di Marte non si sposa e non si parte” ammonisce un vecchio detto popolare), convinti che potessero avere influssi negativi sulle nozze. Adesso, invece, le regole si sono ammorbidite e sposarsi d’inverno non è più visto come qualcosa di eccentrico.

Ci sono tanti motivi per preferire un matrimonio invernale ad uno estivo, ma ne ho selezionati cinque in base alla mia esperienza di fotografo di matrimonio. Verona e provincia non avranno il clima migliore del mondo nel periodo invernale, ma tutto sta nel saper organizzare ogni cosa e, credetemi, anche una cerimonia all’aperto – magari in stile boho chic! – può essere la scelta azzeccata (basta che non duri un’eternità o gli ospiti rischiano di ibernarsi…).

Matrimonio invernale

5 motivi per scegliere un matrimonio invernale

La mia esperienza di fotografo sposi a Verona mi ha permesso di osservare a lungo varie tipologie di matrimoni, compreso quelli invernali. Queste sono le mie considerazioni e i miei 5 motivi per scegliere di sposarsi d’inverno:

  1. Prezzi più contenuti: ebbene sì, cari sposi, inutile far finta di nulla: le nozze sono una bella spesa da affrontare! Certo, è pur vero che parliamo di un evento importantissimo, che merita la giusta attenzione anche economica, ma a volte risparmiare qualcosina non fa mai male (e magari la si può impiegare per un viaggio di nozze invernale più lungo). Considerate che con un matrimonio invernale si può risparmiare fino alla metà rispetto alla stessa identica cerimonia celebrata, però, in alta stagione.
  2. Più scelta per le location: la predilezione ancora strenua per i matrimoni nei mesi centrali dell’anno, fa sì che nei periodi invernali ci sia più scelta, su tutti i fronti. Capiterà così che la vostra chiesa preferita abbia tutte le date disponibili nel periodo prescelto, stesso discorso per il locale/villa, il che, ve lo assicuro, non è una cosa che capita tutti i giorni! Spesso la data del matrimonio è vincolata proprio alla disponibilità delle location, ma sposarsi in inverno porta con sé questo indubbio vantaggio. E vi dirò di più: non è raro che molti locali lancino delle offerte per attirare nuovi clienti, permettendo di risparmiare non poco sul banchetto nuziale.
  3. Abiti&Co.: in questo caso, lo ammetto, sono di parte… ma immaginate quanto sia più comodo per un uomo non dover indossare giacca, panciotto e cravatta con 35 gradi all’ombra! Di certo, gli ospiti ve ne saranno grati. Ma anche le signore hanno il proprio tornaconto, specie la sposa; sì, perché se amate gli abiti romantici, da principessa, allora sappiate che pesano tantissimo e sono davvero impegnativi da indossare, specie quando fa molto caldo: ho visto più di sposa decisamente “contrariata” dall’afa estiva. E poi, col freddo, anche trucco e parrucco resisteranno meglio.
  4. Luna di miele al caldo: dopo lo stress dei preparativi, la luna di miele è proprio ciò che vi vuole. Sposarsi d’inverno vuol dire avere la possibilità di lasciare il freddo a casa e di tuffarsi in una vacanza al caldo, magari volando verso qualche isola caraibica. I prezzi, se non si è a cavallo delle festività natalizie, sono più contenuti rispetto all’estate, che rappresenta l’alta stagione.
  5. Fotografie originali: beh, anche qui sono di parte. Essendo un fotografo di matrimoni a Verona e dintorni, posso assicurarvi che ci sono luoghi qui che, d’inverno, consentono di scattare delle foto stupende e certamente uniche. Pensate agli addobbi di Natale che rendono l’aria magica, alla bianca e romantica neve, al cielo che si tinge di colori unici e suggestivi: fidatevi, le foto invernali hanno un sapore diverso.

 

matrimonio Verona piazza Bra invernoFotografo matrimoni Verona: la passione, prima di tutto

Miei cari sposi, organizzare un matrimonio invernale vuol dire organizzare un matrimonio diverso dal solito, specie se si sceglie come periodo quello natalizio o quello di San Valentino. Sia nell’uno, che nell’altro caso, città come Verona, Venezia, Padova o anche sul Lago di Garda sono tremendamente romantiche in questa stagione: immaginatevi in abiti nuziali in Piazza Bra, con lo sfondo dell’Arena romana e l’imponente stella di Natale circondato dalle baite in legno del mercatino… che spettacolo!

Come fotografo wedding, amo raccontare le storie d’amore e, se lo vorrete, racconterò con scatti e passione quello che per voi sarà il giorno più bello: il vostro matrimonio.

Allora, mi raccontate la vostra storia d’amore?

Contattatemi

Nome:*
Cognome:*
Email:*
Recapito telefonico
Data del Matrimonio:
Città: (luogo della cerimonia)
Location del Matrimonio: (Villa.... )
Come mi hai conosciuto?
ho letto le F.A.Q. (le domande più frequenti)
Messaggio *
Autorizzo al trattamento dei dati personali*