Matrimonio Convento dell’Annunciata
Medole – Valentina&Niels

Celebrare il matrimonio al Convento dell’Annunciata di Medole, è un po’ come trovarsi in una fiaba. Come fotografo di matrimonio a Verona, possono dire con certezza che è uno posti più suggestivi che abbia mai visto, a pochi chilometri dal confine con il Veneto. Ed è proprio qui che comincia il primo giorno da marito e moglie di Valentina e Niels, una giovane coppia, lui olandese e lei italiana, che ha scelto l’Italia per celebrare il suo sogno d’amore.

Nel bosco silente, sedie dai bianchi cuscini e fiori candidi attendono, grazie alla maestria di “La Fiorellaia”, Ma ecco che da lontano si sentono risa leggiadre e passi felpati: sta giungendo lo sposo assieme agli invitati! Intanto, la make up artist Samantha Pretto sta dando gli ultimi ritocchi al trucco della sposa. Tutti prendono posto e attendono lei, Valentina dagli occhi del cielo e del mare, che emozionata procede al braccio del suo papà. Teneri gli sguardi, ricolmi di lacrime di tenerezza gli occhi: signori, l’Amore è in mezzo a noi, oggi. E siccome un pizzico di risate non guasta, ci pensano i discorsi dei testimoni e amici a strappare ben più di una risata, ma la musica soave dei quartetto d’archi Caprice ha saputo riportare sulle giuste note la commozione per un intimo momento di scambio delle fedi: evviva gli sposi!

Lancio del riso e poi, via! verso il chiostro a cercare sul tableau de mariage della brava Lucia di Abbicuradi il proprio nome, così da accomodarsi nei saloni del Convento dell’Annunciata e godere dello splendido banchetto realizzato dal catering Dispensa Pane e Vini. Il tavolo dei confetti e bomboniere poi, incantevole, merito dell’erboristeria “blulavanda” . Attimi di intensa commozione sono volati nell’aria allorché la mamma della sposa, accompagnata dal suono degli archi, ha intonato un’aria per gli sposi: che momento magnifico! La giornata prosegue fra un brindisi e danze, ma al momento del taglio della torta si ritorna di nuovo nel bosco e la sposa ancora una volta sorprende tutti con un delizioso cambio d’abito.

Buona vita ragazzi, che ogni giorno sia ricco come questo!

Quando l’amore vi chiama,

seguitelo,

anche se le sue vie sono ardue e ripide.

Khalil Gibran